A Porto Torres l’ultimo scalo di Costa neoRiviera. Da ottobre gli accosti di Pullmantur

Con l’ultimo scalo di ieri di Costa neoRiviera, si è conclusa la stagione estiva per Porto Torres. A partire dal prossimo 10 ottobre, per sei martedì la città sarda accoglierà la nave Horizon della flotta Pullmantur.
Anche per i prossimi mesi il Comune garantirà un adeguato servizio di accoglienza per i crocieristi del brand spagnolo, compagnia che per la terza stagione consecutiva ha scelto Porto Torres come tappa delle sue crociere nel Mediterraneo occidentale.
Pullmantur effettuerà sei scali: ci saranno infopoint nel sottobordo e nel centro città, punti ombra alla fermata dei bus navetta, i gruppi folk per l’approfondimento delle nostre tradizioni culturali immateriali, spazi dedicati agli stakeholder del mercato turistico turritano, il mercatino nel Costa neoRiviera, Costa Crociere, Porto Torrescentro e i monumenti visitabili anche con servizi di accompagnamento turistico“, commenta l’Assessora al Turismo di Porto Torres, Alessandra Vetrano. “Inoltre, se i Comuni del territorio vorranno continuare ad aderire,  metteremo a loro disposizione gli spazi dedicati alla promozione del Nord Ovest Sardegna“.

Parallelamente alla gestione degli arrivi, l’Assessorato al Turismo pensa già al prossimo anno e si augura che anche altre compagnie possano scegliere lo scalo turritano. “I feedback sono positivi: i turisti rimarcano l’accoglienza della città e la sorpresa di un’offerta di beni culturali da affiancare a quella paesaggistica“, ha proseguito la Vetrano. “Un apprezzamento particolare c’è stato per la macchina informativa, preparata, puntuale e capillare. Contestualmente, nell’ottica di una promozione integrata con i territori circostanti, siamo riusciti a veicolare meglio la domanda turistica sul Nord Ovest Sardegna. Tanti visitatori hanno espresso la volontà di tornare autonomamente grazie ai collegamenti marittimi di linea presenti tutto l’anno con la nostra città. La mission che ci eravamo inizialmente prefissati era quella di trasmettere un’immagine nuova e positiva della città ai circa 25mila visitatori sbarcati dalla Costa neoRiviera. Ora auspichiamo che assieme all’autorità portuale  si possano creare le condizioni per attirare in futuro nuove compagnie, puntando sul brand Golfo dell’Asinara come elemento di attrazione nelle azioni di marketing alle fiere di settore“.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!

Filippo

Cruise blogger, amante del mare, degli orizzonti infiniti e dei tramonti infuocati. Il primo viaggio in nave nel 1988 è stato un vero e proprio colpo di fulmine. Da allora, oltre 40 crociere all'attivo trascorse a bordo di numerose navi e compagnie. Blogger per passione, ogni esperienza rappresenta per me una nuova avventura da vivere con entusiasmo. Viaggiare allarga la mente e lo spirito, farlo per mare ci avvicina a noi stessi.