AIDA Cruises: float out per AIDAnova a Papenburg

Si è celebrato nella giornata di ieri, presso lo stabilimento Meyer Werft di Papenburg (Germania), il float out di AIDAnova, prossima ammiraglia della flotta AIDA Cruises e prima nave del gruppo Carnival ad essere interamente alimentata a LNG. L’unità, dalla stazza lorda di 180mila tonnellate e dalla capacità di 5.200 passeggeri, lunga 337 metri e larga 42, è stata lentamente trainata al di fuori dell’edificio coperto del cantiere tedesco per poi essere rimorchiata fino alla banchina, dove verranno assemblati fumaiolo e antenne e sarà completato l’allestimento di interni ed esterni. La complessa procedura, avviata intorno alle 19, ha richiesto circa due ore per essere completata.

AIDAnova

Cresce intanto l’attesa per la grande cerimonia di battesimo del 31 agosto, che si terrà nel cantiere stesso e avrà come special guest il famoso DJ David Guetta. È previsto per la fine di settembre, invece, il transito della nave nel fiume Ems alla volta del Mare del Nord, dove effettuerà le consuete prove in mare. Parallelamente sarà avviato l’addestramento dei 1.400 membri d’equipaggio, in vista della consegna all’armatore fissata per il 15 novembre a Bremerhaven. Dopo una serie di minicrociere di anteprima, AIDAnova salperà il 2 dicembre alla volta delle Canarie, dove proporrà itinerari di 7 notti che toccheranno anche Madera.

Il video

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!