A Savona aggiudicati i lavori al terminal crociere per l’attracco delle grandi navi

Sono stati aggiudicati i lavori al porto di Savona che consentiranno di aumentare la profondità del fondale della banchina principale del terminal crociere, dagli attuali 9 a 11 metri, così da ospitare navi di più grande dimensioni.

L’importo base dell’appalto era stato fissato a 17 milioni di euro e i lavori sono stati aggiudicati all’associazione di imprese (Ati) composta da Rcm Costruzioni srl di Sarno (Salerno) e Fincosit srl, con sedi a Roma e a Genova. L’assegnazione dell’appalto ha seguito sia il criterio del ribasso economico e temporale, ma anche la valenza tecnica delle soluzioni esecutive e le attenzioni ambientali. Ati Rcm Costruzioni e Fincosit hanno proposto un ribasso del 21,81% e una riduzione sui tempi esecutivi del 20%, portando quindi il tempo previsto per il cantiere da 252 giorni a 202. I lavori dovrebbero iniziare a fine gennaio.

 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!