Nuovo ritardo per Scenic Eclipse: il debutto slitta ad agosto 2019

Nuovo ritardo per Scenic Eclipse: il debutto slitta ad agosto 2019

Nonostante le recenti e incoraggianti notizie giunte dal cantiere di Uljanik, il ritardo accumulato nella costruzione del maxi-yacht Scenic Eclipse ha ormai raggiunto l’anno, con una nuova data di consegna fissata per agosto 2019.

“Siamo profondamente dispiaciuti per il disagio creato agli ospiti da questi continui ritardi. Come compagnia, abbiamo fatto tutto il possibile per completare la nave entro le scadenze precedentemente previste, ma una serie di eventi fuori dal nostro controllo ci ha costretti a procrastinare ancora”, ha dichiarato un portavoce di Scenic.

Il dissesto finanziario che ha coinvolto e tutt’ora affligge lo stabilimento croato ha visto i lavoratori privati dello stipendio da agosto dello scorso anno: ciò ha portato a scioperi e dolorosi tagli al personale, oltre che a mesi di produzione ferma.

Per rispettare la tabella di marcia in circostanze così difficili, Scenic ha integrato il team del cantiere con 115 tecnici esperti ingaggiati in Finlandia, Italia, Regno Unito e Norvegia. Con loro, anche più di 500 lavoratori in subappalto.

Una buona notizia per la compagnia, dunque, l’annuncio del consorzio fra il gruppo croato DIV e l’italiana Fincantieri, che ha presentato un’offerta per acquisire lo stabilimento. Di comune accordo, Scenic e i nuovi partner hanno siglato una lettera d’intenti per il completamento di Eclipse, la costruzione della gemella e lo sviluppo della futura generazione di yacht da spedizione del brand.

scenic.com.au