Royal Caribbean: taglio della lamiera a Saint-Nazaire per la quinta unità di classe Oasis

Royal Caribbean: taglio della lamiera a Saint-Nazaire per la quinta unità di classe Oasis

Taglio della prima lamiera per la quinta unità di classe Oasis della flotta Royal Caribbean International, in arrivo nel 2021. Alla cerimonia, tenutasi presso i Chantiers de l’Atlantique di Saint-Nazaire (dove sono già state realizzate le ultime due unità della serie), hanno presenziato: Jean-Yves Jaouen, SVP Operations, Florence Mauduit, contract director, e Laurent Castaing, GM, per lo stabilimento francese; Beatrice Siri, Associate VP architectural design e outfitting, e Joseph Pineau, Director New built project technical, per il brand statunitense.

La nuova ammiraglia Royal, come da tradizione, prenderà il posto dell’unità precedente come nave da crociera più grande al mondo: il primato, attualmente, è appannaggio di Symphony of the Seas, che ha debuttato lo scorso anno. La prossima Oasis, come le gemelle, sarà impostata sul medesimo concept dei quartieri tematici, e garantirà ai propri ospiti esperienze d’intrattenimento mozzafiato, ristorazione innovativa e i più recenti ritrovati nel campo della tecnologia.

Oltre alla summenzionata Symphony, le altre unità della classe dei record sono Harmony OTS (2016), sempre realizzata nello stabilimento transalpino, Allure OTS (2010) e la capofila Oasis OTS (2009), costruite in Finlandia. Lo scorso mese di febbraio, inoltre, Royal Caribbean ha siglato un accordo con i Chantiers de l’Atlantique per una sesta unità, che sarà consegnata nell’autunno 2023.

 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!