Color Line vara la Color Hybrid, prima unità con alimentazione (plug-in) a batterie, per navigare per 12 miglia nautiche senza inquinare

Color Line ha varato la sua prima nave elettrica (ibrida plug-in): la M/S Color Hybrid, unità da 160 metri di lunghezza e 27 di larghezza e con una capacità di 2.000 passeggeri e 500 auto.

Color Hybrid ha può accumulare cinque megawatt, tramite la rigenerazione del calore, sia dalla scia di poppa che dello scarico per il riscaldamento. 

Classificato da dal registrato navale Norvegese e progettato da Fosen Yard, Color Hybrid è stato nominato Ship of the Year 2019 alla fiera Nor-Shipping il 4 giugno 2019. La nave è stata costruita dal cantiere Norevegese Ulstein.

Color Hybrid sostituirà la M/S Bohus sulla rotta tra Sandefjord, Norvegia e Strömstad, Svezia. Può raggiungere una velocità massima di 17 nodi e navigherà silenziosamente dentro e fuori dal fiordo di Sandefjord senza emissioni nocive nell’aria, poiché le sue batterie forniscono energia sufficiente per percorrere 12 miglia nautiche. Il pacco batteria pesa 65 tonnellate e può essere ricaricato in un’ora.

La nave offrirà un’ottima esperienza di viaggio e stabilirà un nuovo standard per il comfort, con numerose possibilità per lo shopping e di ristorazione a bordo. L’offerta di servizi comprende  tre bar, di cui uno panoramico a prua ed uno a poppa.

Le soluzioni per la nave sono state basate su una mentalità ecologica, ma sono numerose le altre implementazioni, piccole e grandi, che complessivamente la rendono all’altezza di uno standard ecologico. Una delle soluzioni portate a bordo è una serra sul ponte, alimentata dal riutilizzo del calore residuo – proveniente dai gas di scarico del fumaiolo -, per la produzione di erbe e verdure.

I passeggeri con la passione per la vista sul mare avranno a disposizione l’ala del ponte di poppa che è stata accuratamente progettata per viste mozzafiato e dotata di un pavimento di vetro trasparente.

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!