Meyer Werft, al via la costruzione di una nuova unità a GNL per il brand AIDA Cruises. La consegna nel 2021

Con il tradizionale taglio della prima lamiera, è iniziata nei giorni scorsi, presso i cantieri tedeschi Meyer Werft di Papenburg, la costruzione di una nuova unità alimentata a GNL per il brand AIDA Cruises. Gemella di AIDAnova, la nave è prevista in consegna per la primavera 2021, mentre un’ulteriore unità seguirà nel 2023. Secondo una dichiarazione della compagnia, entro quell’anno, la metà di tutti gli ospiti AIDA navigherà a bordo di navi alimentate a GNL.

Solo pochi giorni fa, AIDA ha anche ricevuto il Blue Angel, il programma di certificazione ecologica del governo federale tedesco, attribuito per il design ecologico della nuova ammiraglia AIDAnova.

Entro il 2023, circa la metà di tutti i nostri ospiti navigherà a bordo di navi alimentate a GNL all’avanguardia, che si distingueranno per molte altre innovazioni tecniche, per una maggiore efficienza, un minor consumo di carburante e risorse. Allo stesso tempo offriremo ai nostri ospiti una straordinaria varietà di opzioni di intrattenimento e culinarie che siamo certi forniranno impulsi duraturi al mercato delle crociere in Germania“, ha dichiarato Felix Eichhorn, Presidente AIDA.

Entro la fine del 2020, inoltre, dodici delle quattordici navi della flotta saranno aggiornate con la possibilità di essere alimentate elettricamente in banchina a motori quindi spenti ed ancora, sempre in ambito impatto ambientale, la compagnia sta esplorando l’uso di celle a combustibile, batterie a gas liquefatto da fonti rinnovabili, che prevede di testare a bordo di una nave della flotta entro il 2021.

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!