Viking, salpa la crociera da Guinness World Record. Sarà la più lunga del mondo

L’offerta di crociere sembra non conoscere confini. Dalle proposte a bordo di grandi navi, moderne e dotate di tutti gli ultimi intrattenimenti, a quelle a bordo di elitari yacht, intime, all’insegna dei servizi più esclusivi e in grado di attraccare nei porti meno battuti. E poi quelle che propongono navigazioni placide lungo i fiumi, alla scoperta di vere e proprie perle, non raggiungibili via mare.
Ma per quanto la proposta sia già particolarmente ricca e articolata, c’è una crociera che, più di tutte, sta facendo molto parlare di sé in questi giorni: si tratta della crociera in assoluto più lunga del mondo, salpata da Londra lo scorso 30 agosto.

Un itinerario unico che porta la firma del premium brand Viking Ocean Cruises: 245 giorni a bordo di Viking Sun, ben 8 mesi, per una crociera che porterà i 930 ospiti alla scoperta di 6 continenti, 51 paesi e 111 porti di scalo. 
Un vero e proprio Guinness World Record per la “crociera unica più lunga di sempre” che verrà ufficialmente certificato il prossimo anno, quando a maggio la nave rientrerà a Londra.

Per oltre 20 anni ci siamo impegnati nel creare esperienze culturalmente coinvolgenti per i nostri ospiti che consentissero loro di esplorare il mondo in tutta comodità“, ha commentato Torstein Hagen, Presidente Viking. “La nostra Ultimate World Cruise è l’itinerario più esteso del settore, quasi il doppio della lunghezza dei nostri precedenti itinerari giro del mondo. Sono lieto di offrire un’esperienza così unica ai nostri ospiti“.

La Ultimate World Cruise offre un viaggio unico nel suo genere: otto mesi alla volta di destinazioni quali Scandinavia, Caraibi, tutto il Sud America ed ancora le isole tropicali del Sud Pacifico. Quindi prua orientata verso le coste dell’Australia e successivamente verso l’Asia, prima di rientrare nel Mediterraneo e in Europa.

Come per tutte le crociere Viking, gli ospiti della speciale crociera giro del mondo potranno godere di un’escursione inclusa in ogni porto di scalo, della connessione Wi-Fi illimitata gratuita e di tariffe aeree in Business Class. Ben 23 gli overnight inclusi nell’itinerario, attraverso i quali sarà possibile scoprire ancora più da vicino alcune delle più belle città del globo, anche grazie a speciali escursioni opzionali aggiuntive, create con lo scopo di avvicinare gli ospiti il più possibile alla vita e alle culture locali, così come di offrire visite con accessi privilegiati ad una vasta serie di istituzioni e siti culturali. 

Cosa si vedrà durante la crociera più lunga del mondo? Le tappe non si contano: dai colori e ritmi del Brasile e della foresta amazzonica alla Terra del Fuoco e al Macchu Picchu, dalla storia aborigena e selvaggia della Tasmania all’eclettismo del Vietnam, passando per i colori unici della Grande Barriera Corallina, le antiche meraviglie di Angkor Wat e il fascino di templi e tombe dell’Egitto. Non ci sarà, insomma, tempo per annoiarsi!

Non mancherà poi il divertimento a bordo: piscine, centro fitness, teatro ed una SPA particolarmente esclusiva, con tanto di bagno nordico e stanza della neve, oltre a opzioni ristorative in grado di soddisfare anche i palati più esigenti. Una proposta che promette esperienze di viaggio all’insegna del relax e del massimo comfort.

Si potrà poi partecipare anche a lezioni di esperti in tema d’arte, storia, architettura, musica, geopolitica e natura, oltre a performance musicali dal vivo.

Quanto è costato il viaggio epico? Per esserci, gli ospiti hanno sborsato quasi 74.000 a testa. E se vi foste persi la partenza del viaggio ma voleste salire a bordo a tutti i costi, c’è anche la possibilità di prendere parte ad una tratta del viaggio: ci sono ancora cabine disponibili per il segmento Los Angeles – Londra: “solo” 119 giorni a partire dal 4 gennaio 2020 e prezzi da 36.400 euro.

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!