A MSC Crociere e Carnival Cruise Line luce verde per nuovi terminal crociere a PortMiami

E’ arrivato nel fine settimana il semaforo verde della Contea di Miami per il maxi progetto di MSC Crociere legato alla progettazione, costruzione e gestione di due nuovi maxi Terminal Crociere che potranno ospitare fino a due navi della flotta contemporaneamente.

Dopo la lettera di intenti dello scorso gennaio, il progetto diventa ora concreto: a regime il terminal potrà gestire fino a 28.000 passeggeri in transito in una sola giornata, consentendo alla compagnia di compiere due turnaround simultaneamente.

Non potremmo essere più orgogliosi della nostra partnership di lungo periodo con PortMiami e non vediamo l’ora di continuare a lavorare insieme ancora per molti anni a venire“, ha commentato Pierfrancesco Vago, Presidente MSC Crociere.

La flotta MSC crociere comprende 16 navi, con altre 13 che si aggiungeranno entro il 2027. Fra queste ultime spiccano le due unità World Class, dalla stazza lorda di 200.000 tonnellate e in grado di ospitare fino a 7.000 passeggeri. La consegna della prima, ancora senza nome, è prevista per il 2022.

Oltre a MSC, anche Carnival Cruise Line ha ricevuto nelle scorse ore l’approvazione dalla Contea di Miami per un progetto di totale rinnovo del terminal crociere F di PortMiami, al fine di renderlo idoneo a supportare le operazioni di imbarco e sbarco della nuova mega classe di navi Excel che debutterà nel 2022.

Grazie all’approvazione di oggi, passeremo rapidamente a un piano per rimodellare ed espandere il Terminal F in modo che possa accogliere agevolmente la più grande e innovativa classe di navi della nostra flotta“, ha commentato Christine Duffy, Presidente Carnival Cruise Line. “Negli ultimi mesi abbiamo portato avanti un dialogo costruttivo con le autorità di PortMiami e della Contea di Miami in merito ai nostri piani per migliorare e accrescere le nostre capacità nella nostra città natale. Sono tutti molto entusiasti del fatto che Miami sarà la capitale della nostra prossima nave a gas naturale liquefatto. L’approvazione di oggi assicura la giusta espansione del terminal e consentirà di accogliere Mardi Gras e la nave gemella nel 2022, in tempo per il 50° anniversario della compagnia“.

Al termine dei lavori, il Terminal F, oltre ad essere la struttura più grande in Nord America per Carnival, sarà anche la terza di PortMiami dedicata alle operazioni Carnival. L’accordo prevede l’impegno della compagnia a mantenere le navi a PortMiami per 20 anni, con un’opzione per due ulteriori estensioni di sette anni. Il nuovo terminal utilizzerà la tecnologia di riconoscimento facciale insieme ad altre soluzioni per spostare gli ospiti durante il processo di imbarco. 

I lavori di ristrutturazione dovrebbero essere completati entro ottobre 2022.

 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!