A San Giorgio del Porto la commessa per il restyling del veliero Le Ponant

San Giorgio del Porto si è aggiudicata la commessa per il rinnovamento della nave Le Ponant, ammiraglia della compagnia di lusso francese Ponant.
I lavori di rinnovamento a ammodernamento riguarderanno diverse aree e saranno completati in sei mesi, da novembre 2019 ad aprile 2020, impiegando circa 200 addetti.

Costruita nel 1991, Le Ponant è lunga 88 metri, larga 12 metri e può ospitare fino a 66 passeggeri. Dopo una prima fase di demolizione degli arredi esistenti avviata a Marsiglia lo scorso 25 ottobre presso il Chantier Naval de Marseille, e che terminerà oggi, mercoledì 30 ottobre, la nave salperà alla volta del cantiere genovese per le attività pianificate di restyling.

Questa commessa è motivo di orgoglio per noi perché consolida il legame con un partner di rilievo come Ponant“, ha dichiarato Manolo Cavaliere, commercial manager di San Giorgio del Porto. “Questo progetto di ammodernamento di una delle navi di punta della compagnia ha una grande valenza per noi in quanto contribuisce a rafforzare la nostra posizione di leader in Europa e riferimento mondiale nell’area delle trasformazioni navali, comparto in continua crescita“.

Per questo progetto di rinnovamento, vogliamo ripensare e trasformare lo spazio interno della nostra leggendaria nave ammiraglia, Le Ponant, per offrire ai passeggeri un’esperienza unica nel suo genere“, ha commentato Charles Gravatte, segretario generale di Ponant. “La trasformazione della nave fa parte della strategia globale di upscaling di Ponant ed è volta ad incrementare i nostri standard di eccellenza ai massimi livelli. Siamo lieti di affidarci a San Giorgio del Porto per questo importante progetto per la sua comprovata esperienza nel settore“.

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!