A Dubai Emirates apre il terminal per il check-in remoto per i crocieristi

E’ stato aperto la scorsa settimana a Dubai il primo terminal Emirates per il check-in remoto, progettato per fornire collegamenti senza soluzione di continuità ai passeggeri delle navi da crociera. Gli sportelli, situati a Port Rashid, consentiranno ai passeggeri che sbarcano dalle navi da crociera di effettuare il check-in nella stessa struttura per il volo Emirates di rientro.

Il nuovo servizio, oltre ad offrire una maggiore comodità per i clienti Emirates, vuole anche rafforzare la posizione di Dubai come principale destinazione crocieristica internazionale. Inoltre, grazie a questo servizio, i passeggeri avranno la possibilità, prima di dirigersi in aeroporto per il volo, di esplorare Dubai in tutta comodità e senza i bagagli.

 La struttura a Port Rashid ha otto sportelli ed è in grado di effettuare il check-in del bagaglio ed emettere le carte di imbarco fino a 4 ore prima della partenza. Gli sportelli resteranno aperti durante la stagione crocieristica, da ottobre ad aprile. Nei prossimi 6 mesi, 198 navi da crociera dovrebbero attraccare a Port Rashid, con circa 280.000 passeggeri che effettueranno voli Emirates.

Il nuovo servizio va ad integrare Home Check-in, lanciato lo scorso anno, che consente ai passeggeri Emirates di effettuare il check-in per i loro voli da qualsiasi parte di Dubai. Altri servizi di movimentazione bagagli disponibili per i voli Emirates a Dubai includono un servizio di portineria per la gestione dei bagagli in aeroporto.

I passeggeri che arrivano a Dubai, troveranno un deposito bagagli se desiderano lasciare le loro valigie ed esplorare la città. Emirates offre anche un servizio di consegna a domicilio, grazie al quale i bagagli vengono recuperati, sdoganati e consegnati ai clienti per un’esperienza di viaggio senza problemi.

 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!