MSC Crociere, per Expo 2020 accordo con il porto di Dubai

MSC Crociere ha recentemente siglato un accordo a lungo termine con DP World per l’ottenimento di diritti preferenziali di attracco nel porto di Dubai Mina Rashid. In questo modo la compagnia potrà contare su volumi aggiuntivi di arrivo, consolidando ulteriormente la sua posizione di maggiore operatore nella regione del Golfo.

L’accordo è stato firmato nei giorni scorsi a bordo di MSC Bellissima, in occasione della cerimonia del maiden call nel porto di Dubai, alla presenza, tra gli altri di Gianni Onorato, AD di MSC Crociere, e Mohammed Abdul Aziz Al Mannaei, direttore esecutivo del porto di Mina Rashid.

La nuova intesa con DP World rafforza quella che è già di fatto una partnership di successo e stabilisce un quadro a lungo termine per le nostre operazioni da Dubai“, ha dichiarato Gianni Onorato.

Durante la prossima stagione invernale 2020/2021, la partnership sarà ulteriormente rafforzata grazie al posizionamento di MSC Seaview negli Emirati Arabi durante l’Expo Dubai 2020. Per la compagnia di navigazione si tratta della seconda partnership consecutiva con un’esposizione universale, dopo Expo Milano 2015.

Infine, fanno parte dell’intesa anche impegni da parte di entrambe le realtà per ridurre le emissioni delle navi della flotta che faranno scalo a Dubai. Dp World implementerà il processo di rifornimento qualificato quando la compagnia posizionerà navi alimentate a gas naturale liquefatto (gnl) nella regione del Golfo.

Tra le altre novità, Emirates ha recentemente aperto presso il porto il primo terminal per il check in remoto per i passeggeri delle crociere.

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!