Nel 2020 quattro nuove navi per il gruppo Carnival

Sono ben 4 le nuove navi del gruppo Carnival che entreranno in servizio nel corso del 2020: P&O Iona (P&O Cruises), Enchanted Princess (Princess Cruises), Mardi Gras (Carnival Cruise Line) e Costa Firenze (Costa Crociere), per un totale di 18.292 nuovi posti letto.
Si tratta di una crescita particolarmente significativa per quello che è oggi il più grande gruppo crocieristico del mondo, anche perché la società non ha al momento programmato alcuna uscita di navi per l’anno corrente.

Una volta entrate in servizio, nel 2021, durante il loro primo intero anno di attività, le quattro unità potranno trasportare, ipotizzando un’occupazione del 100%, circa poco meno di un milione di passeggeri.

P&O Iona segnerà la prima nuova nave di P&O Cruises dopo l’ingresso nella flotta di Britannia nel 2015, mentre la Enchanted Pricess, gemella nello scafo di Royal, Regal, Majestic e Sky Princess, è stata in parte riprogettata per essere una nave MedallionClass.
Costa Firenze è invece la seconda unità di Costa Crociere costruita appositamente per il mercato cinese, mentre Mardi Gras, la maxi ammiraglia di Carnival Cruise Line, oltre ad essere la prima unità del brand a GNL, deve il suo nome alla prima nave della Compagnia, la TSS Mardi Gras.

P&O Iona e Mardi Gras saranno la terza e la quarta delle 11 unità di nuova generazione alimentate a GNL che si uniranno alle flotte del gruppo Carnival entro il 2025.

Ogni nuova nave è una grande opportunità per generare curiosità e interesse tra i viaggiatori di tutto il mondo, siano essi repeater o nuovi passeggeri“, ha commentato Roger Frizzel, Chief Communications Officer di Carnival Corporation. “Attendiamo con impazienza la consegna di altre quattro navi spettacolari che offriranno ai nostri clienti le più recenti tecnologie ed intrattenimenti, aiutandoci a consolidare ulteriormente la nostra reputazione nel fornire ottime vacanze in crociera“.

 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!