Coronavirus, il Giappone mette in quarantena Diamond Princess

Le autorità giapponesi hanno messo in quarantena una nave da crociera a Yokohama, dopo che un passeggero di Hong Kong che vi aveva navigato il mese scorso è risultato positivo al coronavirus.
L’uomo di 80 anni, volato in Giappone, sarebbe salito a bordo della Diamond Princess a Yokoama lo scorso 20 gennaio e sarebbe poi sbarcato il 25, secondo l’emittente pubblica locale NHK.
Il giorno prima di imbarcarsi, avrebbe sviluppato una tosse particolarmente insistente, ma non avrebbe avuto febbre fino al 30 gennaio, un giorno prima che gli venisse confermata la positività al coronavirus.

Princess Cruises ha confermato che ieri che le operazioni di imbarco e sbarco sarebbero state ritardate di 24 ore per consentire alle autorità sanitarie pubbliche giapponesi di controllare lo stato sanitario di tutti gli ospiti e dell’equipaggio a bordo.
 
La nave ospitava a bordo 2.666 ospiti oltre a 1.045 membri dell’equipaggio.
 
Ad oggi il Giappone ha registrato 20 casi confermati di coronavirus. Di questi, 17 persone sono state a Wuhan, la città cinese che si ritiene sia il centro dell’epidemia.
 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!