Gaia Gaja madrina di Silver Moon

Acclamata da molti come la “Regina del Barbaresco”, Gaia Gaja è stata nominata la madrina della nuova nave extra-lusso Silver Moon di Silversea. Gaia appartiene alla quinta generazione di proprietari della rinomata cantina Gaja nel borgo di Barbaresco, un’azienda a conduzione familiare che dal 1859 produce grandi e iconici vini italiani. Come madrina della nave, Gaja avrà l’onore di nominare ufficialmente Silver Moon durante la cerimonia in programma a Trieste il prossimo 5 agosto 2020.

Sin dalla tenera età, Gaia è stata incoraggiata a interessarsi a tutti gli aspetti del processo di vinificazione e in suo onore, prima ancora che imparasse a camminare, hanno persino intitolato un vino: il Gaia e Rey Chardonnay. Oggi, insieme ai suoi due fratelli, Gaia è una dei custodi dell’illustre tradizione di famiglia, acclamata ambasciatrice a livello internazionale dell’eccellenza del vino italiano. Gaia Gaja, per la consolidata sapienza nella sua attività, la sua eleganza e il costante impegno nella valorizzazione dell’eccellenza, incarna i valori fondamentali di Silversea Cruises. Inoltre, la casa vinicola Gaja basa da sempre il proprio successo su una combinazione di conoscenze tradizionali e innovazione pioneristica, una filosofia sposata anche dalla principale compagnia di crociere del settore extra-lusso.

“Sono molto orgogliosa e onorata di essere stata scelta da Silversea Cruises come madrina della splendida Silver Moon”, afferma Gaia Gaja. “Sono profondamente convinta, e lo affermo con passione, che il cibo e le bevande aiutino il senso di scoperta – dei luoghi, delle culture, delle persone – e che il programma  S.A.L.T con la sua innovativa offerta gastronomica renderà ancora più forti le connessioni degli ospiti con le destinazioni toccate dalla nave. La mia esperienza di produttrice di vini mi ha insegnato che la scoperta culinaria possiede un potenziale illimitato; spetterà ai viaggiatori curiosi cercare di viverlo fino in fondo. “

Il profondo legame della casa vinicola Gaja con la cultura culinaria italiana rende Gaia la madrina perfetta per Silver Moon, anche perché S.A.L.T. (Sea and Land Taste), il nuovo e pionieristico concept di Silversea, verrà varato insieme con la nave il 6 agosto 2020 prossimo.

Armonizzandosi con le tradizioni delle regioni raggiunte dalla nave, Il programma S.A.L.T. a bordo di Silver Moon eleverà il ruolo del cibo e delle bevande: l’enogastronomia così concepita sarà un ulteriore plus per viaggiare in profondità in una destinazione e mostrare gli ecosistemi che ruotano intorno alle culture culinarie del mondo. In S.A.L.T. Cucina, S.A.L.T. Lab e S.A.L.T. Bar, gli ospiti avranno modo di apprezzare gli ingredienti regionali e le abitudini culinarie, prima di avventurarsi a terra sotto la guida di esperti e sperimentare in prima persona il rapporto di cibi e bevande con le culture locali. Oltre che per i cibi e i sapori, il nuovo programma di Silversea si differenzia anche per la presenza di esperti internazionali – come Gaia – che useranno la narrazione per creare significative connessioni tra gli ospiti più curiosi e i luoghi, le culture e le comunità più straordinarie del mondo.

 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!