Grand Princess in quarantena a largo di San Francisco dopo la morte di un passeggero per Coronavirus

Migliaia di persone sono bloccate su una nave da crociera al largo della costa californiana dopo che un passeggero di un precedente viaggio è deceduto a causa del coronavirus. Le autorità hanno bloccato il ritorno della Grand Princess a San Francisco dalle Hawaii per poter sottoporre le 3.500 persone, tra ospiti ed equipaggio, ai controlli sanitari.

La vittima è un 71enne, di cui non si conoscono al momento ulteriori dettagli, salito a bvordo per una crociera in Messico: deceduto a causa del Covid-19, il primo caso mortale in California, ha fatto scattare lo stato di emergenza. Da qui la decisione di bloccare il rientro della Grand Princess per permettere di eseguire i test a “un certo numero di passeggeri e membri dell’equipaggio che hanno sviluppato sintomi”, ha spiegato il governatore dello Stato Gavin Newsom. Potenzialmente contagiati sono 11 passeggeri e 10 membri dell’equipaggio, ha aggiunto, precisando che 62 passeggeri che erano rimasti a bordo dal precedente viaggio in Messico sono stati isolati nelle loro stanze per essere sottoposti ai controlli.

La Grand Princess fa parte della flotta Princess Cruises, la stessa compagnia della Diamond Princess, la nave da crociera che il mese scorso è rimasta bloccata in Giappone a causa del diffondersi dell’epidemia a bordo. 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!