Emergenza coronavirus: Carnival, Norwegian, Disney, Cunard e Seabourn estendono il fermo delle attività

La pandemia globale legata al Covid-19 continua a destare preoccupazione in tutto il globo, tanto da aver spinto Carnival Cruise Line, Norwegian Cruise Line, Disney Cruise Line, Cunard e Seabourn a prorogare la sospensione delle attività per ulteriori periodi rispetto a quelli precedentemente già annunciati.

Tali scelte si aggiungono alle decisioni già comunicate nei giorni scorsi da Royal Caribbean International, Costa Crociere e MSC Crociere.

Carnival Cruise Line ha annunciato il fermo delle sue navi fino all’11 maggio; Norwegian Cruise Line fino al 10 maggio e Disney Cruise Line fino al 28 aprile.
Sul fronte premium e luxury, Cunard ha confermato un prolungamento del fermo fino al 15 maggio, mentre Seabourn ha ad oggi sospeso le attività fino al 14 maggio.

La maggior parte delle navi da crociera sono ferme nei porti di tutto il mondo, in attesa di sviluppi positivi, mentre numerose compagnie stanno lavorando per rimpatriare i membri degli equipaggi non considerati necessari per garantire le operazioni essenziali di bordo.

Alcune navi – poche ormai -, come la Zaandam di Holland America Line, stanno ancora cercando di trovare un porto che consenta di sbarcare definitivamente i passeggerei, alcuni dei quali sono risultati positivi al coronavirus.

 

 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!