Le Seychelles bandiscono le navi da crociera per due anni

In conseguenza della pandemia di coronavirus, il paradisiaco arcipelago delle Seychelles ha annunciato che vieterà l’arrivo di tutte le navi da crociera per i prossimi (quasi) due anni.

Il locale Ministero del Turismo, dell’aviazione civile e dei porti, ha affermato che il divieto rientra nel set di misure adottate dal Governo locale per prevenire e minimizzare l’impatto di un focolaio di Covid-19 nel Paese.
 
Il Ministro Didier Dogley ha dichiarato che il divieto entra in vigore con effetto immediato e durerà fino alla fine del 2021.
Secondo Dogley, la misura è coerente con le raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale del turismo, l’agenzia delle Nazioni Unite volta alla promozione di un turismo responsabile, sostenibile e accessibile a tutti.
 
 
Sebbene le Seychelles non siano state duramente colpite dall’ondata di coronavirus, le restrizioni globali ai viaggi hanno già avuto un forte impatto sul turismo.
Il governo locale ha adottato misure per alleggerire gli oneri finanziari delle imprese turistiche, compresa una garanzia salariale fino a giugno, prestiti agevolati e differimenti fiscali.
 

Ad oggi, le Seychelles hanno registrato 11 casi accertati di Covid-19 senza morti.

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!