Egitto, a ottobre la ripartenze delle crociere sul Nilo

Ripartiranno all’inizio di ottobre le crociere sul Nilo. Ad affermarlo l’Ufficio turistico egiziano che ha presentato nei giorni scorsi i dettagli del nuovo regolamento per la ripresa del turismo culturale messo a punto dal Governo del Paese.
Il regolamento, che entrerà in vigore il prossimo primo settembre, fornisce in particolare le linee guida per la ripartenza delle visite nei siti culturali dell’Egitto.

Le attività turistiche opereranno, a livello generale, al 50% delle loro capacità totali. In particolare:

Trasporti
Autobus, limousine e golf car per il trasporto dei turisti opereranno al 50% della capacità, lasciando un posto libero accanto a ciascun passeggero sull’autobus e nelle golf car e con un massimo di due passeggeri in una limousine.
Durante il viaggio i passeggeri e i conducenti dovranno indossare le mascherine e utilizzare gli igienizzanti per le mani che verranno forniti. Inoltre, prima e dopo ogni viaggio verrà eseguita un’accurata pulizia dei mezzi, disinfezione e adeguata ventilazione.

Siti archeologici
Musei e siti riapriranno ai turisti dal prossimo 1 settembre. I gruppi turistici non dovranno superare le 25 unità; le guide dovranno indossare mascherine, così come i visitatori, e utilizzare apparecchiature audio all’interno dei musei. 
Prima di entrare nei siti sarà effettuata la misurazione della temperatura e dovrà essere mantenuta la distanza di sicurezza di 1 metro fra le persone.
Per quanto riguarda i musei, è previsto un massimo di 100 visitatori l’ora, con l’eccezione del Museo Egizio di Tahrir che potrà accogliere 200 visitatori l’ora, mentre nelle piramidi e nelle tombe è previsto un massimo di 10-15 visitatori a seconda della dimensione del sito.

 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!