Seabourn proroga la sospensione delle crociere fino al 2021. Slitta anche la consegna di Seabourn Venture

Seabourn Cruises ha confermato la cancellazione di ulteriori viaggi per tre navi della sua flotta, nell’ambito della sospensione globale delle attività legata alla pandemia.

Le programmazioni interessate sono quelle di Seabourn Ovation, Seabourn Encore e Seabourn Quest. Nel dettaglio: 
– Seabourn Ovation: cancellate tutte le partenze fino al 3 gennaio 2021;
– Seabourn Encore: cancellate tutte le partenze fino al 6 gennaio 2021;
– Seabourn Quest: cancellate tutte le partenze fino al 10 maggio 2021.

E’ stata inoltre posticipata la data di consegna di Seabourn Venture, la nuova nave da spedizione del brand, attesa ora per il 1° dicembre 2021. Alla base dello slittamento, la chiusura dei cantieri navali T. Mariotti durante il periodo di lockdown che ha generato inevitabili interruzioni e rallentamenti al processo di costruzione.
Quando debutterà, la nuova ammiraglia proporrà una serie di primi viaggi norvegesi invernali, durante i quali gli ospiti potrebbero essere in grado di ammirare l’aurora boreale.
I dettagli della stagione inaugurale della nave sono attualmente in fase di definizione e saranno annunciati a ottobre.
Agli ospiti attualmente prenotati per l’originario viaggio inaugurale di Seabourn Venture, verrà offerta l’opportunità di partecipare alla nuova crociera inaugurale in via prioritaria, prima che venga aperta la vendita al pubblico.

La nostra massima priorità è la salute, la sicurezza e il benessere dei nostri ospiti, dell’equipaggio e delle popolazioni toccate dalle nostre navi“, ha detto Josh Leibowitz, Presidente Seabourn. “Stiamo lavorando a stretto contatto con i consulenti scientifici e medici, nonché con i nostri mercati principali per sviluppare protocolli che ci consentano un ritorno alle attività in piena sicurezza“.

 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!