P&O Cruises prende in consegna dal cantiere Meyer Werft la nuova Iona

P&O Cruises ha preso in consegna lo scorso 9 ottobre, dai cantieri tedeschi Meyer Werft, Iona, la più grande nave da crociera britannica mai costruita, nonché la prima della flotta ad essere alimentata a gas naturale liquefatto. Tuttavia, a causa della situazione sanitaria globale, la nuova ammiraglia entrerà in servizio nel 2021.  
Prima del passaggio di proprietà, la nave ha superato diversi test tecnici durante le consuete prove in mare aperto.

Con le sue 185.000 tonnellate di stazza lorda ed una capacità di 5.200 passeggeri, Iona è la prima di due nuove navi realizzata per P&O Cruises. 

Questa è una consegna molto speciale per noi per una serie di motivi. Non solo per l’attuale pandemia, ma anche per un anniversario importante: esattamente 20 anni fa abbiamo consegnato la nave Aurora a P&O Cruises. Iona è una nave eccezionale che segna una pietra miliare nella nostra lunga collaborazione con la compagnia. Vorrei ringraziare l’intero team di lavoro per lo straordinario impegno“, ha affermato l’amministratore delegato del cantiere Jan Meyer.

Il clou architettonico di Ione è lo SkyDome, una cupola in vetro di quasi 970 metri quadrati, composta da 340 vetri triangolari e di ben 105 tonnellate di peso. L’ammiraglia vanta anche caratteristiche innovative in termini di efficienza energetica, di sicurezza e tecnologia ambientale.

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!