Carnival ritarda la ripartenza delle crociere in America

L’americana Carnival Cruise Line ha annunciato un ulteriore ritardo nella ripartenza delle crociere a causa della pandemia.

La compagnia ha infatti informato gli ospiti e gli agenti di viaggio di aver cancellato i seguenti viaggi:

  • Tutte le partenze fino al 31 gennaio 2021 da porti americani;
  • Le crociere in partenza da Baltimora, Charleston, Jacksonville, Long Beach, Mobile, New Orleans e San Diego fino al 28 febbraio 2021;
  • Le partenze di Carnival Legend fino al 26 marzo 2021.

Carnival sta lavorando per una ripresa graduale delle operazioni che si concentreranno inizialmente su Miami e Port Canaveral, a cui seguirà in una fase successiva anche Galveston. In linea con i nuovi protocolli richiesti dai centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), Carnival Horizon e Carnival Breeze sono in arrivo a Miami per ottenere, insieme ad altre 14 navi della flotta, le certificazioni necessarie per la riprese delle navigazioni nel 2021.

Ci impegniamo a soddisfare i requisiti richiesti dai CDC e a mantenere costantemente informati i nostri ospiti e partner commerciali dei progressi compiuti”, afferma Christine Duffy, Presidente Carnival Cruise Line. “L’intero team Carnival apprezza il gande supporto dei nostri ospiti, consulenti di viaggio e partner commerciali, oltre a quello dei funzionari locali dei porti toccati dalle nostre navi“.

 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!