Porto di Ravenna: arriva la green light per la proposta di Royal Caribbean Cruies per una nuova stazione marittima

L’Autorità portuale di Ravenna ha approvato nei giorni scorsi la proposta di Royal Caribbean per la realizzazione una nuova stazione marittima al terminal crociere di Porto Corsini e, secondo lo schema del project financing, una serie di attività connesse allo sviluppo del traffico crocieristico, con particolare attenzione ad un recupero di mercato e ad un rilancio della funzione turistica

Royal Caribbean Group è uno dei primi operatori crocieristici a livello mondiale, con esperienza nel settore della realizzazione e gestione di terminal crocieristici (attualmente ne gestisce 27, di 23 dei quali ha curato anche le attività di realizzazione dell’infrastruttura). Nel Mediterraneo il Gruppo è presente in 8 porti, tra i quali Venezia, Civitavecchia, La Spezia e Napoli. 

Nel progetto è previsto un importante investimento per la realizzazione e gestione di una nuova stazione marittima, a fronte di una concessione di lunga durata.
Il nuovo terminal crociere sarà funzionale a svolgere operazioni di “homeport”
in collaborazione con l’Aeroporto di Bologna e con quelli di Rimini e Forlì.

Royal Caribbean Group stima che il traffico crocieristico nel porto di Ravenna, con la realizzazione della nuova Stazione Marittima e l’adeguamento dei fondali del porto, possa avere un significativo incremento già nei primi anni di avvio dell’attività.

La progettazione della nuova stazione marittima sarà redatta in armonia con il progetto del cosiddetto Parco delle Dune a Porto Corsini, che riqualifica e valorizza l’area retrostante il terminal e che sarà realizzato dall’Autorità di Sistema Portuale con l’obiettivo di conciliare nel migliore modo possibile, anche dal punto di vista della sostenibilità ambientale, le funzioni crocieristiche con il contesto urbano. 

In seguito all’approvazione del progetto, a breve sarà aperto un bando di gara per consentire ad eventuali altri operatori interessati di presentare offerte alternative.
Terminata questa fase procedurale, il progetto sarà aggiudicato e in tempi relativamente brevi potranno iniziare i lavori di realizzazione.

 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!