Royal Caribbean lancia il programma “Pay It Forward”: prestiti fino a 250 mila dollari alle agenzie di viaggio

Dopo nove mesi trascorsi senza precedenti per l’industria crocieristica, gli agenti di viaggio di tutto il mondo sanno che i loro clienti sono ansiosi di tornare in crociera. L’unica domanda che rimane ancora oggi aperta è quando potranno farlo, ma la risposta sembra finalmente avvicinarsi.

Per questa ragione il gruppo Royal Caribbean ha annunciato il lancio dell’iniziativa “Pay It Forward” per supportare gli agenti di viaggio nella loro attività di ripresa dopo un 2020 impegnativo.

Il programma mette a disposizione ben 40 milioni di dollari di fondi per agenti qualificati, che avranno l’opportunità di richiedere prestiti triennali senza interessi fino a 250.000 dollari, finalizzati a sostenere il ritorno alla crescita del loro business in un momento in cui la gestione globale della pandemia sembra mostrare prime prospettive per essere messa sotto controllo.

Sappiamo che anche i nostri consulenti di viaggio stanno soffrendo e siamo certi che supereremo questo periodo difficile insieme, proprio come abbiamo sempre fatto”, ha affermato Richard Fain, Presidente e CEO Royal Caribbean Group. “I nostri partner di viaggio sono al nostro fianco da più di 50 anni e siamo determinati a essere lì per loro ora. Supereremo questo momento insieme“.

La pausa forzata delle crociere ha messo a dura prova non solo le compagnie di crociera, ma anche le agenzie di viaggio grandi e piccole. E mentre un cauto ottimismo inizia a diffondersi sul fatto che il settore dei viaggi si riprenderà dopo la pandemia, le agenzie hanno ancora bisogno di mezzi finanziari in questo periodo di attività più lente del solito.

I dettagli sul processo di candidatura per il programma saranno condivisi da Royal Caribbean con gli agenti di viaggio nel corso del prossimo mese di gennaio.

 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!