Quando ripartiranno le compagnie di crociera? L’aggiornamento di gennaio 2021

In attesa di possibili soluzioni in risposta alla situazione sanitaria globale, le principali compagnie continuano a lavorare in stretta collaborazione con le autorità sanitarie per individuare azioni da mettere in campo per una graduale ripartenza.

Alcune navi, tuttavia, stanno già navigando ed altre prevedono di ripartire nel corso del mese di gennaio.

Ecco un aggiornamento.

Dream Cruises

La compagnia, parte del Gruppo Genting Hong Kong, è attualmente operativa con due navi:

  • Explorer Dream, basata a Keelung (Taiwan), propone crociere brevi da 1 a 5 notti verso Penghu, Matsu, Anping, Kaohsiung e Hualinen, riservate ai residenti locali;
  • World Dream, ammiraglia della Compagnia, è basata a Singapore e salpa per itinerari di due e tre notti senza scali e riservati esclusivamente ai residenti locali.

Royal Caribbean International

Il brand americano ha ripreso a navigare da Singapore con Quantum of the Seas che sta nell’attualità salpando per crociere di tre e quattro notti senza scali e riservati esclusivamente ai residenti locali.

TUI Cruises

La compagnia tedesca è attualmente operativa con due navi:

  • Mein Schiff 2 che offre da Las Palmas (Spagna) crociere di 7 e 14 notti verso le isole dell’eterna primavera: Fuerteventura, Lanzarote, Tenerife, La Palma e La Gomera;
  • Mein Schiff 1, impegnata in un itinerario di 21 notti da Las Palmas (Spagna) con soste a Tenerife, La Gomera, Santa Cruz de La Palma, Arrecife e Puerto del Rosario.

MSC Crociere

Dopo le misure dell’ultimo DPCM di dicembre, MSC Crociere è pronta a ripartire con due navi:

  • MSC Grandiosa riprenderà le sue crociere settimanali nel Mediterraneo Occidentale, con soste a Genova, Civitavecchia, Napoli, Palermo e Malta, a partire dal 10 gennaio 2021;
  • MSC Magnifica tornerà a salpare il 14 febbraio 2021 per crociere di 10 notti che, da Genova, prevedono soste a Livorno, Messina, Malta, Pireo (Atene), Katakolon e Civitavecchia.

Costa Crociere

L’ammiraglia Costa Smeralda, dopo la pausa dovuta alle misure stabilite nell’ultimo DPCM, tornerà a salpare dal 7 gennaio con un itinerario di sette notti dedicato all’Italia che potrà, nel caso, anche essere suddiviso in due crociere brevi di tre e quattro giorni, con partenza da Civitavecchia.

La minicrociera di quattro giorni è diretta in Centro e Sud Italia, con scali a Napoli, Messina e Cagliari. Quella di tre giorni punta invece al Centro e Nord Italia, e prevede visite a Civitavecchia, La Spezia e Savona.

AIDA Cruises

Sono due le navi della tedesca AIDA Cruises ad aver ripreso la navigazione recentemente: AIDAperla e AIDAmar.

Entrambe posizionate a Gran Canaria (Spagna), dovrebbero riprendere a breve la loro stagione di itinerari alle isole Canarie, temporaneamente sospesi a causa di problemi di sicurezza informatica.

A partire dal prossimo 22 gennaio, anche AIDAstella dovrebbe tornare a salpare da Palma di Maiorca alla volta di crociere verso Civitavecchia, Livorno, Marsiglia e Barcellona.

Infine, dal 29 gennaio AIDAprima dovrebbe riavviare l’attività da Dubai, con itinerari settimanali verso Muscat e Abu Dhabi. Condizionale ancora d’obbligo per via del fatto che la programmazione della nave è in attesa di conferma.

Hapag-Lloyd Cruises

La lussuosa Europa 2 è attualmente operativa da Tenerife per crociere verso le isole Canarie e Madeira e scali a Fuerteventura, Lanzarote, Gran Canaria, La Gomera, La Palma, El Hierro e Funchal.

Sul fronte spedizioni, il prossimo 5 gennaio dovrebbe riavviare le eliche anche Hanseatic Inspiration che da Amburgo, in Germania, offrirà itinerari invernali verso Norvegia, Lapponia, Finlandia e Svezia.

Aranui Cruises

Da Papeete (Tahiti), la piccola Aranui 5 è tornata a navigare per offrire paradisiache crociere verso le isole marchesi.

Ponant

La nuova nave da spedizione Le Lapérouse tornerà a salpare a febbraio con itinerari in Nuova Zelanda esclusivamente dedicati a residenti locali.

A queste compagnie si affiancano poi operatori minori, attivi in specifiche aree geografiche e relativa clientela. E’ il caso, ad esempio, di Coral Expeditions che da questo mese tornerà a navigare con due unità lungo le coste australiane, od ancora di Asuka Cruise, Mitsui O.S.K. Passenger Lines e Venus Cruise, attualmente operativi con crociere brevi in Giappone.

 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!