Il Qatar è pronto a far ripartire le crociere

Il Qatar è pronto a diventare il prossimo paese a consentire la ripresa graduale delle crociere. Seguendo un modello simile ad altri Paesi, compresa l’Italia, il Qatar ha confermato che ospiterà a marzo 2021 un breve programma di partenze riservate ai residenti.

Grazie ad una partnership tra l’agenzia nazionale del turismo – Discover Qatar – e Qatar Airways Holidays, verranno a breve lanciate crociere a bordo della nave Le Champlain di Ponant.

Il programma di prova includerà sei partenze di tre notti da Doha che offriranno opportunità per lo snorkeling, gli sport acquatici e la visita di luoghi panoramici. Un team di guide esperte, tra cui biologi marini, naturalisti e ornitologi, guiderà tutte spedizioni.

Per Ponant questo charter arriva a distanza di pochi giorni dalla cancellazione del programma di crociere in Nuova Zelanda precedentemente annunciato, dovuto al diniego dei visti, da parte dell’immigrazione locale, per i 61 membri di equipaggio.

Alcuni paesi hanno già sperimentato con successo il modello di crociera “interna” per i propri cittadini come mezzo per fornire esperienze di viaggio in sicurezza ed entro le restrizioni legate ai virus. Oltre all’Italia, la Norvegia e la Germania hanno consentito la ripresa delle crociere la scorsa estate e più recentemente Singapore e il Giappone hanno permesso la ripartenza delle navi in base a stretti protocolli di salute e sicurezza.

La scorsa estate, inoltre, l’Arabia Saudita ha lanciato un programma di crociere a bordo della Silver Spirit di Silversea Cruises. Come per le crociere previste in Qatar, anche il programma saudita faceva parte di un più ampio sforzo per sviluppare il mercato delle vacanze in nave tra gli Stati del Golfo. 
Va in questa direzione la recente costituzione della nuova società Cruise Saudi per stabilire e promuovere l’industria crocieristica in Arabia Saudita. L’obiettivo è quello di aumentare gli sforzi per diventare una destinazione turistica internazionale per le crociere, anche in ottica di sviluppo di industrie non petrolifere nella regione.

 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!