Costa Concordia, lo smantellamento. In arrivo a Piombino 160 milioni di euro per l’ampliamento del porto

In arrivo a Piombino 160 milioni di euro per il porto e la viabilità. Il Consiglio dei ministri ha varato ieri il decreto che inserisce la città nell’ambito delle “aree di crisi industriale complessa“. Ma il decreto sarà reso operativo solo dopo un’intesa – che dovrà essere firmata da Regione, Enti locali, Autorità portuale, Ministeri di ambiente, sviluppo economico, infrastrutture – a quel punto sarà definita la destinazione delle risorse, che ammontano complessivamente a 110 milioni, cui se ne aggiungono altri 50 per la viabilità. Il governatore Enrico Rossi è stato nominato commissario straordinario.

Soddisfazione a Piombino da parte dei sindaco Gianni Anselmi e del presidente dell’Autorità portuale Luciano Guerrieri. Nel decreto non si cita mai la Costa Concordia, ma il governatore e neo commissario spiega che “l’approvazione del decreto consente di avviare subito i lavori, rende effettivamente praticabile la destinazione della Costa Concordia nel porto di Piombino (per la demolizione, ndr)”.
“Abbiamo fatto molta fatica e lavorato duramente per ottenere l’area di crisi complessa – afferma il sindaco Anselmi – la nostra, dopo Taranto, è la seconda area di crisi del Paese e questo è un forte segnale di attenzione. I 160 milioni di euro saranno necessari per fare gli interventi di escavo del porto, per le banchine che servono per le nostre industrie e per la partita sullo smaltimento della Concordia. Col decreto si sblocca anche la realizzazione della 398 e le bonifiche delle aree industriali”.

Con il decreto “viene di fatto resa possibile e accelerata la realizzazione di un rilevante lotto funzionale del nuovo Piano regolatore portuale, che comprende un consistente dragaggio, un nuovo banchinamento con almeno un accosto per navi rinfusiere di grandi dimensioni – sostiene Guerrieri – con queste dimensioni il porto potrà consolidare i propri traffici“.

.

Fonte: La Nazione

.

.

[box_light]

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!

[/box_light]

Redazione

Per contattare la redazione del Dream Blog: postmaster@dreamblog.it