Crystal, in crociera nel passaggio a Nord Ovest

Crystal Cruises, brand extralusso del gruppo Genting Hong Kong, effettuerà quest’estate una crociera di 32 giorni sulla rotta del leggendario passaggio a Nord Ovest.
La rotta, che collega l’Oceano Atlantico all’Oceano Pacifico passando attraverso l’arcipelago artico del Canada, all’interno del Mar Glaciale Artico, fu scoperta dal norvegese Roald Amundsen nel 1906 dopo diversi tentativi andati falliti. Per anni è stata impraticabile per imbarcazioni di grandi dimensioni ma, a causa del progressivo riscaldamento globale, i ghiacci hanno lasciato nel corso del tempo spazi a varchi di maggiori dimensioni.
La Crystal Serenity, nave da 68.870 tonnellate di stazza lorda per una lunghezza di 250 metri, salperà il 16 agosto da Anchorage, in Alaska, con destinazione finale New York.

Crystal Cruises

Per garantire la navigazione in piena sicurezza, la compagnia ha previsto il noleggio della rompighiaccio Rrs Ernest Shackleton che scorterà la nave da crociera nel corso della sua traversata. Lo “Shackleton”, gestito dalla British Antarctic Survey di Cambridge, è un rompighiaccio classificato Ice 05 e fornirà il supporto operativo necessario, compreso anche il trasporto di eventuali pezzi di ricambio da utilizzare in caso di necessità. A bordo della Shackleton, apparecchiature supplementari per il controllo dei danni, apparecchiature per il contenimento dell’inquinamento da idrocarburi e razioni di sopravvivenza per casi di emergenza. L’equipaggio sarà composto da guide esperte con anni di esperienza alle spalle, da una squadra di sub ed un’altra di sostegno, specializzata e addestrata all’uso delle attrezzature di emergenza presenti a bordo.RRS_Ernest_Shackleton_BB

«Stiamo programmando questa partenza storica da più di due anni, lavorando a stretto contatto con gli esperti di Eyos-Expeditions e di Transport Canada, con le guardie costiere di Stati Uniti e Canada ed anche con le agenzie locali che lungo il percorso garantiranno la massima sicurezza oltre che un’esperienza indimenticabile per i nostri ospiti», ha dichiarato Edie Rodriguez il presidente e amministratore delegato di Crystal.

Prima di effettuare il viaggio, la nave sarà attrezzata con sonar, radar e proiettori per il rilevamento del ghiaccio, di una camera termica e di un sistema di navigazione satellitare che mostrerà in tempo reale i movimenti dei ghiacci. Grazie ad un training specialistico effettuato in Canada, il comandante di Crystal
Serenity e tutto il suo team sarà addestrato alla navigazione tra i ghiacci. Parteciperanno alla crociera anche due veterani piloti canadesi esperti nella navigazione polare per assistere gli ufficiali nella gestione delle informazioni fornite dalle apparecchiature aggiuntive che generalmente non vengono installate a bordo delle navi da crociera.

Per l’esclusivo viaggio, che terminerà a New York 32 giorni dopo la partenza, le tariffe all inclusive partono da circa 20.000 euro a persona.

6319

crystalcruises.com

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!