Oceania Cruises: tutti i dettagli della programmazione estiva 2019

Saranno 80 i nuovi itinerari che andranno a impreziosire la programmazione estiva 2019 di Oceania Cruises in Europa e nelle Americhe, composta da un totale di 104 partenze. Fra le mete visitate spiccano Alaska, East Coast statunitense, Canada, Mediterraneo e Nord Europa.

Scendendo più nei particolari, Regatta trascorrerà la stagione in Alaska, offrendo partenze da SeattleVancouver.

oceania-cruises

Dall’altra parte del continente, invece, Insignia proporrà crociere da New York e Miami, le ultime delle quali comprenderanno svariati itinerari con scali a Cuba, dove il brand ha debuttato nel 2017: il viaggio di 7 giorni “Timeless Cuba”, ad esempio, prevede soste a L’Avana, Cienfuegos e Santiago de Cuba. Una crociera più lunga della durata di 10 notti, proposta due volte nella programmazione, aggiungerà inoltre una toccata sull’isola privata NCL di Great Stirrup Cay.

Sul versante europeo, invece, la stagione estiva vedrà Nautica e Marina impegnate al nord, mentre Riviera e Sirena solcheranno le calde acque del Mediterraneo.

Due saranno i maiden call in Nord Europa, con Marina che approderà a Bodo e Haugesund in occasione di una crociera di 12 giorni con partenza da Oslo.

Nautica, invece, si avventurerà alla volta di destinazioni insolite e remote, salpando dal Regno Unito per un itinerario di 20 giorni che toccherà l’Islanda e la Groenlandia, dove la nave farà scalo a Qaqortoq e Paamiut.

insignia-oceania-cruises-punta-arenas

Scendendo più a sud, Riviera condurrà inizialmente i propri ospiti alla scoperta delle bellezze del Mediterraneo occidentale, con numerose toccate in porti di nicchia della penisola iberica, per poi spostarsi verso est ai primi di luglio alla volta di Venezia e Atene, in un itinerario di 10 giorni che prevede varie soste nell’Adriatico e in Grecia. Seguirà, il 14 luglio, una partenza dalla Grecia, che vedrà l’approdo della nave in Israele e a Cipro. il successivo itinerario di 19 notti, invece, riporterà Riviera a Barcellona, nell’unica vera crociera nel Mediterraneo orientale della compagnia per quanto riguarda il 2019.

Sirena, sempre posizionata nel Mediterraneo, sarà anch’essa impegnata sul versante occidentale, senza trascurare alcuni scali nell’Adriatico. Con l’arrivo di ottobre, la nave offrirà una serie di partenze in bassa stagione sempre nel Mediterraneo, al pari di Marina e Nautica.

Insignia sarà posizionata a Miami, mentre Riviera salperà da New York e Montreal alla scoperta dei colori autunnali della East Coast. Regatta, infine, verrà ricollocata dall’Alaska a Miami nel mese di settembre, proponendo un viaggio di ritorno a San Francisco verso la metà di ottobre.

oceaniacruises.com

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!