P&O Australia: Golden Princess entrerà nella flotta a fine 2020 con il nome di Pacific Adventure

P&O Cruises Australia ha annunciato ieri che l’attuale Golden Princess entrerà a far parte della propria flotta a ottobre 2020 con il nome di Pacific Adventure. L’unità, dalla stazza lorda di 108.865 tonnellate e dalla capacità di 3.100 passeggeri, verrà seguita dalla sorella di classe Grand Star Princess alla fine del 2021.

A bordo sarà proposta un’ampia selezione di opzioni gastronomiche, fra cui esaltanti concept culinari a cura dello chef e ristoratore australiano Luke Mangan e del pluripremiato chef di Melbourne Johnny Di Francesco. La nave, inoltre, disporrà di un’area relax per soli adulti denominata Oasis e posizionata su più ponti, dotata di sdraio, vasche idromassaggio, piscina e bar dedicato. A bordo, infine, anche la Blue Room, lounge dedicata a performance live di blues, soul e R&B.

Pacific Adventure

Sul versante sistemazioni, l’unità disporrà di 560 cabine con balcone, 230 suite e minisuite, oltre che delle prime cabine famigliari da 5 persone dell’intera flotta.

Il presidente di P&O Cruises, Sture Myrmell, ha dichiarato che il brand è intenzionato a continuare a rivoluzionare la propria flotta: “Siamo lieti di poter disporre di un’ulteriore nave che proseguirà l’esaltante evoluzione del nostro prodotto crociera rivolto al pubblico australiano. Abbiamo grandi piani per Pacific Adventure e non vediamo l’ora di condurre i nostri ospiti alla volta di indimenticabili avventure in Australia e Pacifico del Sud”.

La prima programmazione di Pacific Adventure sarà aperta alle vendite il mese prossimo, e comprenderà partenze sino al termine del 2020.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!