Regent: presentata la sontuosa Regent Suite di Seven Seas Splendor

Il luxury brand Regent Seven Seas Cruises ha recentemente svelato la Regent Suite di Seven Seas Splendor, gemella della sontuosa Seven Seas Explorer in arrivo a febbraio 2020. L’alloggio, senza ombra di dubbio, si candida come la più lussuosa residenza in mare di sempre: ampia 413 metri quadri, dotata di 278 metri quadri di sistemazioni interne e posizionata sul ponte 14, la suite sovrasterà il ponte di comando e la prua della nave.

Da urlo i servizi proposti, fra cui spiccano: SPA in-suite con sauna, bagno turco e area per trattamenti illimitati, veduta a 270 gradi sulla prua della nave dalla veranda panoramica di 120 metri quadri e solarium privato con pareti in vetro sopra il ponte di comando.

“La ‘Regent Suite’ è l’esempio definitivo di come Seven Seas Splendor stupirà gli amanti del lusso con un’esperienza senza pari, e riflette il superiore livello di dettaglio che sarà possibile apprezzare a bordo di questa stupefacente nave”, ha dichiarato Jason Montague, presidente e CEO di Regent Seven Seas Cruises. “Nella ‘Regent Suite’, sia che accogliate gli amici nel vostro elegante salotto, o che gustiate caviale e aragosta nella vostra sala da pranzo, o che vi rilassiate sul letto Vividus, realizzato a mano da Hästens, o che vi abbandoniate ai trattamenti benessere nella vostra SPA privata, o che esploriate un paesino in riviera con auto personale e guida coordinata dal vostro maggiordomo dedicato, l’intera esperienza rappresenterà il perfezionamento del lusso”.

L’unità, dalla capacità di 750 ospiti, disporrà di una sola Regent Suite, la cui esperienza è stata ulteriormente perfezionata rispetto alla gemella Seven Seas Explorer, che ha debuttato nel 2016.

Il bagno padronale e la SPA in-suite saranno del 30% più grandi rispetto alla capofila della serie, in modo da includere una doccia vista mare con finestre dal pavimento al soffitto. Una mini-piscina SPA Treesse, inoltre, sarà collocata sul balcone anteriore, e sarà infine disponibile un fornitissimo bar.

Il pezzo forte della camera padronale, in ogni caso, sarà il sopraccitato letto Vividus di Hästens, del valore di ben 200.000 dollari: di taglia king-size, è stato realizzato da 4 maestri artigiani a Köping (Svezia) ed è caratterizzato da un telaio in legno di pino, molle d’acciaio e strati di lino, crini di cavallo, cotone e lana. Con oltre 300 ore di lavoro e 18 mesi per il suo completamento, il materasso sarà, a detta di Regent, il più lussuoso in mare.

Un’area relax separata nella camera da letto padronale sarà caratterizzata data presenza di un divano e da un grande schermo TV 4K Ultra HD. Il design della camera degli ospiti rifletterà quello dell’intero alloggio: saranno presenti un’area relax privata, cabina armadio e balcone riservato. La Regent Suite potrà accogliere fino a un massimo di 6 ospiti.

Con una poco raggiungibile tariffa all-inclusive da $11.000 per notte a base doppia, la Regent Suite risulta già interamente prenotata per quasi tutte le partenze della stagione inaugurale 2020 di Seven Seas Splendor.

rssc.com

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!