Virgin Cruises: pronto l’ordine per due prime mega navi

Ci siamo, Virgin Cruises sta per diventare realtà. Dopo le esperienze in volo e a terra, Mr. Richard Branson è pronto a investire miliardi di dollari nella speranza, un giorno, di arrivare a governare anche le onde.

Nelle prossime settimane, secondo alcune anticipazioni pubblicate dal “Telegraph”, il numero uno di Virgin ufficializzerà un’importante commessa per la costruzione di due nuove grandi navi da crociera, prima mossa strategica che gli consentirà così di fare prepotentemente ingresso nell’industria crocieristica.

Richard Branson, VirginL’imprenditore miliardario, durante un’intervista rilasciata in esclusiva alla testata, avrebbe anticipato che le navi potrebbero essere realizzate in un cantiere tedesco o italiano e saranno consegnate nell’arco di quattro o cinque anni al massimo, per un investimento complessivo di circa 1,7 miliardi di dollari. “Siamo alle fasi finali delle trattative“, avrebbe dichiarato Mr. Branson.

Il sostegno finanziario per l’ambizioso progetto legato alla nuova Virgin Cruises, che avrà sede a Miami, è stato assicurato dalla società di private equity Bain Capital, mentre a Tom McAlpine, professionista che aveva già fatto parte nel 1996 del team di gestione e fondatore della Disney Cruise Line, è stato affidato il compito di dirigere la nuova Compagnia.

Virgin Cruises è solo una delle numerose iniziative di Mr. Branson. Il magnate si sta parallelamente muovendo anche nel settore alberghiero. Dopo il fortunato lancio di una prima struttura a Chicago, il team dell’imprenditore è già all’opera per le successive aperture a New York, San Francisco, New Orleans e Nashville.

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!