P&O Australia: Five Ships Celebration

Il 24 Novembre scorso P&O Australia, brand del gruppo Carnival, ha festeggiato l’arrivo delle nuove due navi da crociera Pacific Aria e Pacific Eden (rispettivamente la ex Ryndam e Stantendam della flotta Holland America Line). Le due unità gemelle sono state celebrate con un evento in grande stile. La Compagnia, che già in onore del suo 175 anniversario aveva riunito la flotta inglese a Southampton con un trionfale ingresso nel porto di tutte e 7 le navi della flotta, per l’occasione ha organizzato una suggestiva navigazione delle sue “aussie-ships” lungo il canale di Sydney a cui è seguito l’attracco simultaneo in porto. I festeggiamenti sono poi proseguiti a bordo delle 5 navi con diversi concerti ed ancora spettacoli pirotecnici oltre alla cerimonia di battesimo delle due nuove unità.

Pacific Eden e Pacific Aria sono state costruite da Fincantieri nel 1992 e nel 1994, possono ospitare fino a 1.633 passeggeri, oltre a 618 membri dell’equipaggio, hanno una lunghezza di 220 m e vantano 55 mila tonnellate di stazza lorda. Entrambe hanno subito massivi interventi di refit prima di entrare nella flotta P&O.
A bordo ospitano un nuovo concetto di ristorazione, l’innovativo “The Pantry” che sostituisce il classico buffet e che offre ben 7 proposte di ristorazione: Mexican, Stix (orientale), Sugar Bar (la pasticceria), Hook’s Fish & Chips, Curry House (cibi dal mondo), Kettle & Bun (una vera e propria drogheria) ed infine il Fat Cow (carne cotta al momento su richiesta). Completano l’offerta il Waterfront – il ristorante principale – e 4 proposte a pagamento: il ristorante orientale Dragon Lady, la cucina italiana di Angelo’s, lo Chef Tablet per una cucina su misura e per massimo 12 ospiti ed ancora, infine, l’australiano e pluripremiato Salt Grill by Luke Mangan, senza turni per la cena.
A bordo anche 5 bar, due piscine (di cui una con copertura semovibile in cristallo), la Elemis SPA, il lounge e night club “The Dome”, la Blue Room per la musica dal vivo e l’esclusiva area “Oasis” per soli adulti.

La Pacific Aria propone, con imbarco da Brisbane, crociere alternate di 7 e 10 notti verso la Grande Barriera Corallina Australia, con scali a Cairns, Hamilton Island, Moreton Island ed ancora crociere da 8 a 12 notti verso Vanuatu, Nuova Caledonia e isole Fiji.

La Pacific Eden offre invece itinerari da Sydney verso la Grande Barriera Corallina o verso Vanuatu, Nuova Caledonia e isole Fiji, con soluzioni da 7 a 15 notti. Al termine della stagione la nave si sposterà a Fremantle per proporre itinerari primaverili verso Adeilade e la “Costa dei Coralli”, oltre a lunghe crociere di 12 notti verso l’Indonesia, fino al riposizionamento finale a Singapore da dove, a partire da Agosto, offrirà itinerari da 7 e 14 notti verso Indonesia, Tailandia e Malesia.

La flotta di P&O Australia si arricchirà ulteriormente nel 2017 con l’ingresso della Pacific Explorer (attualmente Dawn Princess (Princess Cruises), già impegnata tutto l’anno in Australia) ampliando così l’offerta di navi in partenza dai porti di Sydney, Brisbane, Fremantle, Cairns e Melbourne.

.

 

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!