Qatar, nuovo accordo per facilitare la procedura di rilascio del visto turistico

E’ stato siglato con l’intento di agevolare gli ingressi turistici in Qatar  l’accordo stretto tra Qatar Airways, Qatar Tourism Authority e la VFS Global, società leader nell’ambito dei servizi per i visti turistici. Nell’attualità, per visitare il Qatar occorre essere muniti di un visto turistico, richiedibile direttamente all’aeroporto di Doha,  formalmente approvato e rilasciato a discrezione del locale Ministero dell’Interno. La nuova intesa apre invece la strada ad un sistema di richiesta di visto più efficiente e trasparente che si rivolge a tutti i visitatori del mondo che vogliono raggiungere la destinazione e, per il Paese, rappresenta al tempo stesso un passo in avanti per  intensificare il turismo ed accogliere un numero sempre crescente di  viaggiatori.

Durante la firma dell’accordo avvenuta a Doha, Hassan Al Ibrahim, Chief Tourism Development Officer di Qatar Tourism Authority, ha commentato lo sviluppo del turismo che il Qatar ha affrontato negli ultimi anni: “È una grande fonte di orgoglio per tutti noi di Qatar Tourism Authority aver dato questo annuncio solo 2 anni e mezzo dopo aver lanciato il nostro Ente. Facilitare i passaggi per ottenere il visto turistico è un importante passo per far crescere il numero di visitatori del Qatar e per sollevare la spesa turistica in entrata. Questo accordo è anche la testimonianza di una partnership tra pubblico-privato, che sono impegnati nello sviluppo del settore creando un impatto positivo in tutta la catena del turismo e nell’economia in generale”.

Nei prossimi mesi Qatar Airways e QTA lavoreranno con VFS Global per stabilire le nuove procedure per l’ottenimento del visto turistico, di cui saranno annunciati tutti i dettagli più avanti. Da questi passi intrapresi ci si aspetta di far salire il Qatar nell’indice di competitività turistica.

 

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!