MSC Crociere in rapida espansione: previsto il sorpasso su Carnival dopo il 2025

E’ una scalata inarrestabile quella di MSC Crociere che sembra non conoscere freni nemmeno in questi mesi di fermo e di difficoltà.

La crescita registrata negli ultimi anni e l’ulteriore sviluppo previsto dal piano industriale, porterà presto la compagnia a raggiungere e superare il brand Carnival Cruise Line e a diventare così il secondo player più grande al mondo, per dimensione della flotta, dopo Royal Caribbean International.

Nel corso del 2020, Carnival ha ceduto quattro navi della sua flotta, come conseguenza inevitabile del perdurare del fermo delle crociere, acquisendo nel contempo una sola nuova unità, Mardi Gras. Attualmente la compagnia conta 25 navi in flotta.

MSC Crociere ha invece nell’attualità 18 navi. Il mese scorso ha preso in consegna MSC Virtuosa e questa estate accoglierà la diciannovesima unità, la MSC Seashore.

La società ha inoltre quattro navi in cantiere con consegne previste entro il 2025, con opzioni per altre sei navi da esercitare entro il 2030, mentre Carnival, nello stesso orizzonte temporale, prenderà in consegna nel 2022 una sola nuova unità, la Carnival Celebration.

In base alle informazioni oggi conosciute, quindi, nel 2025 le due flotte vanterebbero rispettivamente 23 (MSC Crociere) e 26 (Carnival Cruise Line) unità, con un possibile sorpasso che dovrebbe avvenire da lì al 2030.

 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!