Cerimonia di battesimo, a Miami, per Carnival Breeze

E’ stata ufficialmente battezzata sabato a Miami la nuova Carnival Breeze, unità della flotta Carnival interamente costruita in Italia presso gli stabilimenti Fincantieri di Monfalcone ed entrata in servizio lo scorso mese di maggio.

Madrina dell’evento è stata Tracy Wilson Mourning, fondatrice del programma Honey Shine Mentoring dedicato alle giovani donne e finalizzato a renderle, attraverso lezioni teoriche e spirituali e a diverse collaborazioni, future leader della comunità locale.

Dopo aver ufficialmente battezzato la nave, Tracy ha lanciato la tradizionale bottiglia di champagne contro lo scafo della Breeze, dando subito dopo inizio ai festeggiamenti.

Abbiamo voluto aspettare l’arrivo della nave nel suo home port, a Miami, per celebrarne il battesimo“, ha dichiarato il Presidente e CEO Carnival, Gerry Cahill. Carnival Breeze, dopo la sua entrata in servizio, ha infatti navigato nelle acque del Mediterraneo per tutta la stagione estiva, proponendo crociere di 11 giorni da Venezia e da Barcellona.

E’ anche grazie alla famiglia ed alla generosità di Carnival Cruise Lines che siamo in grado oggi di fare quello che facciamo per la  nostra comunità“, ha proseguito Tracy Wilson.

Durante la cerimonia, come segno di riconoscimento e sostegno al programma della Wilson, dirigenti Carnival Cruise Lines hanno devoluto al programma portato avanti dalla madrina un assegno del valore di 25.000 dollari.

La nuova Carnival Breeze è arrivata per la prima volta a Miami lo scorso 24 novembre e, da allora, è diventata di fatto la più grande nave Carnival ad essere basata nel sud della Florida.

Perfettamente in linea con il nuovo programma Carnival di servizi e intrattenimenti a bordo, denominato Fun Ship 2.0, le 130.000 tonnellate di stazza lorda di Carnival Breeze offriranno per tutta la nuova stagione crociere di sei giorni e tre diversi itinerari da otto giorni entrambi ai Caraibi.

.

.

[box_light] Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine! [/box_light]