Crystal Serenity taglia il traguardo tra i ghiacchi dell’Artico: è la più grande nave da crociera ad entrare nel Passaggio a Nord-Ovest

 

I ghiacci artici del passaggio a Nord-Ovest ospitano in questi giorni una crociera realmente eccezionale. La prima avventura nella storia dell’industria crocieristica lungo la rotta che Roald Amundsen, tra il 1903 e il 1906, impiegò tre anni a completare.
Crystal Serenity, Crystal CruisesProtagonista dell’epico viaggio, che non ha lasciato indifferenti attivisti e ambientalisti, è la Crystal Serenity della flotta americana dell’ultra luxury brand Crystal Cruises. Salpata il 16 agosto  da Seward, in Alaska, la nave ha fatto il suo ingresso ufficiale nello storico Passaggio a Nord-Ovest  lo scorso 27 agosto quando ha raggiunto lo scalo di Ulukhaktok e, il 29 agosto, quello di  Cambridge Bay. I mille fortunati ed economicamente facoltosi ospiti hanno avuto la rara possibilità di immergersi nella cultura locale di quei luoghi e condividere alcuni momenti della sosta a terra con i residenti Inuit.
La tappa di Ulukhaktok è stata una grande novità : per la compagnia, per l’intero comparto e per gli abitanti del villaggio, che in passato non avevano mai accolto una nave da crociera di lusso sulle loro coste.  Artisti locali sono saliti a bordo e si sono esibiti in danze tipiche, in rappresentanza speciale della loro cultura. Nei saloni della Serenity è stata poi anche organizzata un mostra di oggetti artigianali prodotti a mano.

L’arrivo a Ulukhaktok è stato davvero un traguardo memorabile“, ha commentato il Capitano della Serenity, Birger J. Vorland. “Crystal Serenity ha sempre viaggiato in sicurezza, scortata dalla nave rompighiaccio RRS ERnest Shackleton e da due elicotteri. Tutti a bordo hanno trascorso la maggior parte del tempo sui ponti esterni per ammirare la magnifica giornata di sole e la navigazione lungo questa terra quasi inesplorata“.

Per arrivare a tagliare un traguardo così eccezionale, c’è da dire che il quartier generale della Compagnia  ha lavorato per più di tre anni nel pianificare ed organizzare il viaggio, oltre che nello stringere collaborazioni con le comunità locali della regione artica.

Dopo i due scali d’eccezione, Crystal Serenity ha proseguito il suo viaggi verso la tappa successiva  di Victoria Strait. La crociera terminerà a New York il prossimo 16 settembre.

Scontato il successo di pubblico per questo primo viaggio, la Compagnia ha già pianificato ed aperto alle vendite la crociera bis per il 2017.  Le tariffe partono da (soli!) 20.000  euro a persona.

crystalcruises.com

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!