Il porto di Doha accoglie per la prima volta MSC Fantasia. E’ più grande nave da crociera mai arrivata in Qatar

Il porto di Doha, in Qatar, accoglierà oggi per la prima volta lo scalo di MSC Fantasia, nave della flotta di MSC Crociere che per tutta la stagione invernale navigherà nella regione, offrendo itinerari settimanali alternati con partenze da Abu Dhabi e da Dubai.
Per il Qatar si tratta del primo accosto in assoluto di una nave di simili dimensioni: oltre 3.000 i passeggeri attesi e circa 1.300 i membri di equipaggio. Complessivamente, MSC Fantasia scalerà la città di Doha sei volte durante la stagione crocieristica 2016/2017. Da ottobre ad aprile le stime della locale autorità portuale prevedono una movimentazione di circa 50.000 passeggeri, in aumento del 1.000% rispetto ai crocieristi registrati la scorsa stagione.

msc-fantasia-msc-crociereL’industria crocieristica in Qatar  cresce di anno in anno, grazie anche al supporto e alla collaborazione di tutte le principali parti interessate. In particolare quest’anno ci siamo concentrati nel creare un quadro di sostegno per consentire al settore di svilupparsi e prosperare nei prossimi  anni e che contempla, tra le altre, nuove misure per facilitare e razionalizzare l’ingresso dei crocieristi nel nostro Paese“, ha commentato Hassan Al Ibrahim, Chief Tourism Development Officer della Qatar Tourism Authority (QTA). “Accogliamo con gran piacere la MSC Fantasia nel nostro porto di Doha. Questo scalo sarà il primo  di una lunga serie di arrivi della nave e segnerà anche l’inizio di un nuova importante esperienza per l’industria del turismo da crociera del Qatar“.

Dal canto suo, Gianni Onorato, CEO MSC Crociere, ha dichiarato: “Siamo lieti di celebrare il maiden call a Doha di MSC Fantasia, scalo che la nave effettuerà nell’ambito del suo viaggio inaugurale nel Medio Oriente. MSC Crociere è impegnata nel sostenere lo sviluppo del settore crocieristico in questa regione anche per via di una crescente domanda da parte dei nostri ospiti, che sempre di più cercano nuove e interessanti destinazioni invernali. L’aggiunta di Doha ai nostri itinerari arricchirà ulteriormente la nostra offerta ed aiuterà i nostri ospiti a scoprire la ricca cultura ed il patrimonio del Qatar, nonché una vasta gamma di attività per il tempo libero che la città ha da offrire“.

Lo scalo inaugurale di MSC Fantasia in Qatar è il frutto di anni di stretta collaborazione tra i membri chiave dello sviluppo dell’industria crocieristica nel nostro Paese. Insieme, stiamo facendo grandi passi avanti per garantire che il Qatar diventi un porto di scalo chiave per tutti gli itinerari che coprono questa regione. Ci auguriamo che le nuove misure messe in atto per facilitare l’attracco di mega navi a Doha funzionino come preventivato, così da offrire ai passeggeri un’esperienza turistica all’altezza“, ha aggiunto  Capt. Abdulla Al-Khanji, CEO della Qatar Ports Management Company.

Lunga 333 metri ed alta ben 66, MSC Fantasia è la più grande nave da crociera che abbia mai raggiunto il porto di Doha, nonché tra le più moderne della flotta MSC. Misura l’equivalente di tre campi da calcio ed offre a bordo servizi e strutture per una vasta gamma di ospiti: attrezzature sportive e ricreative quali campo da tennis, basket, un mini golf, una pista da jogging, una palestra, un simulatore di Formula 1 ed un Cinema 4D,  ma anche l’MSC Yacht Club, l’esclusiva nave della nave ad accesso privato, con livelli di servizio altamente personalizzati e dotata di lido, solarium, lounge e ristorante dedicati. Doha, Qatar Grazie ad una stretta collaborazione tra il Ministero degli Interni, l’Autorità Portuale e la Qatar Tourism Authority, recentemente sono state introdotte nel Paese nuove misure meno restrittive, volte a facilitare l’ingresso dei crocieristi in Qatar. L’adozione di una avanzata tecnologia consentirà ai viaggiatori di sbarcare in pochi minuti, evitando lunghe attese per i consueti controlli. Come parte del nuovo iter operativo, un file contenente gli estremi dei passaporti dei passeggeri  e dell’equipaggio sarà condiviso con i  funzionari dell’immigrazione 48 ore prima dell’arrivo della nave in porto. Questo consentirà alle autorità preposte di effettuare preventivamente tutte le verifiche del caso e di azzerare così i tempi di attesa di sbarco. Inoltre,  grazie alla breve durata del soggiorno, i passeggeri potranno beneficiare di un visto transitorio, facilitando ulteriormente in questo modo il processo. Oltre a MSC Fantasia, nelle prossime settimane sono attese per la prima volta a Doha anche altre navi, tra cui Azamara Journey, Crystal Esprit, Thomson Celebration e Silver Whisper.  Trentadue le navi che raggiungeranno il Qatar nella stagione,  per una movimentazione di circa 50 mila passeggeri. A loro la QTA ha organizzato diverse iniziative sul territorio, che vanno dalla selezione di primarie guide turistiche locali, opportunamente formate nella comunicazione e nella gestione di grandi gruppi, a speciali accoglienze  in banchina.   .

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!