Emirati Arabi: apre ufficialmente la Sir Bani Yas Cruise Beach sull’esclusiva isola al largo di Abu Dhabi

Ha ufficialmente aperto giovedì scorso Sir Bani Yas Cruise Beach,  una nuova lunga spiaggia sull’esclusiva isola riserva naturale di Sir Bani Yas Island,  al largo di Abu Dhabi. La cerimonia di apertura, che ha visto la partecipazione  di diversi rappresentanti delle istituzioni locali, avrebbe dovuto coincidere con l’arrivo all’isola di MSC Fantasia, la nave della flotta MSC Crociere basata per tutta la stagione invernale negli Emirati Arabi. Tuttavia, a causa di un forte vento che avrebbe reso impossibile il trasferimento a terra degli ospiti in tender, lo scalo è stato  annullato all’ultimo momento.

Siamo entusiasti di aprire ufficialmente Sir Bani Yas Cruise Beach, una nuova area realizzata grazie all’impegno di tutti nel voler arricchire l’esperienza di viaggio dei tanti crocieristi che ogni anno arrivano negli Emirati“, ha commentato Mohamed Juma Al Shamsi, CEO  Abu Dhabi Ports. “Sir Bani Yas Cruise Beach è stata sviluppata avendo ben presente le esigenze specifiche dei passeggeri di navi da crociera. Siamo certi che questo progetto proietterà Abu Dhabi verso una posizione maggiormente competitiva  nella mappa internazionale delle destinazioni crocieristiche“, ha poi concluso.


Sir Bani Yas Island è stata fondata come una vera e propria riserva naturale per opera del defunto sovrano e fondatore degli Emirati Arabi Sheikh Zayed bin Sultan Al Nahyan. Negli ultimi due decenni, l’isola è stata trasformata in un santuario di fauna selvatica, con oltre tre milioni di alberi irrigati individualmente e numerose specie animali, tra cui giraffe, ghepardi, iene e struzzi.

Sir Bani Yas Cruise Beach si estende attualmente per circa 1,3 chilometri con possibilità di raddoppiare le sue dimensioni per soddisfare eventuali future esigenze di mercato. Offre una vasta gamma di strutture e servizi, oltre a numerose possibilità in termini di escursioni, principalmente dedicate a far entrare in contatto i passeggeri con la fauna selvatica del territorio e la sua riserva naturale. Il Beach Resort dispone di più di 2.000 sedie a sdraio, cabine private, aree benessere ed offre anche diverse possibilità per Safari, trekking, tour in bicicletta e numerosi sport acquatici.

Particolare attenzione è stata posta alla sicurezza, con la presenza di bagnini sulla spiaggia, zone d’ombra per i bambini, un parco acquatico, docce con acqua fresca e diversi punti di ristoro. Non mancano tre grandi aree a buffet, nonché negozi di generi alimentari.

In occasione del primo scalo di MSC Fantasia a Sir Bani Yas dello scorso 5 dicembre, Gianni Onorato, CEO MSC Crociere, aveva definito lo scalo all’isola come “una pietra miliare per la compagnia e per il continuo sviluppo della nostra offerta in Medio Oriente, oltre che per portare i nostri ospiti in posti sempre nuovi, verso destinazioni esotiche ed esclusive.  I bei mari turchesi, i porti attrezzati e le grandi città di quest’area rappresentano il mix perfetto per l’esperienza distintiva di viaggio firmata MSC Crociere“.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!