Meyer Werft: a bordo di Odyssey of the Seas due operai positivi al Covid-19

Due lavoratori del cantiere navale tedesco Meyer Werft, impegnati a bordo della nuova Odyssey of the Seas di Royal Caribbean International, sono risultati positivi al Covid-19.

Avendo recentemente completato il trasferimento sul fiume Ems fino a Bremerhaven, la forza lavoro del cantiere era in questi giorni a bordo per gli ultimi ritocchi prima delle prove in mare aperto e della consegna finale all’armatore, prevista per la fine del mese corrente.

Secondo alcuni media tedeschi, i lavoratori interessati sono stati messi in quarantena, mentre a un numero stimato di circa altre 500 persone, tra membri di equipaggio e altri operai, è stato richiesto di non lasciare la nave a titolo precauzionale.

Al momento non è noto se l’accaduto avrà o meno ripercussioni sulla data di consegna della nave.

All’inizio della scorsa settimana, Royal Caribbean ha annunciato che Odyssey of the Seas salperà da Haifa, in Israele, durante l’estate 2021. La compagnia proporrà agli israeliani una combinazione di itinerari da tre a sette notti verso le isole greche e Cipro. Le nuove crociere apriranno alle prenotazioni il prossimo 9 marzo.

 

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!

Filippo

Cruise blogger, amante del mare, degli orizzonti infiniti e dei tramonti infuocati. Il primo viaggio in nave nel 1988 è stato un vero e proprio colpo di fulmine. Da allora, oltre 40 crociere all'attivo trascorse a bordo di numerose navi e compagnie. Blogger per passione, ogni esperienza rappresenta per me una nuova avventura da vivere con entusiasmo. Viaggiare allarga la mente e lo spirito, farlo per mare ci avvicina a noi stessi.