2 Marzo 2012: salpa da Savona la nuova Costa NeoRomantica.

Di strada, o meglio di mare, da quando in quel lontano 22 settembre del 1993 venne battezzata a Venezia da Maria Alessandra Fantoni, ne ha percorso parecchio.

.

.

Costruita presso gli stabilimenti Fincantieri di Marghera e originariamente ideata negli interni dal famoso studio di architettura milanese Gregotti e Associati, in un momento particolare in cui la Compagnia, all’epoca ancora lontana dal Gruppo Carnival, aveva avviato un ambizioso e prezioso piano di sviluppo della flotta (sono gli anni, quelli, di Costa Marina, Costa Allegra, Costa Classica e, successivamente, di Costa Victoria), Costa Romantica, nave da 53.000 tonnellate di stazza lorda e 1.697 ospiti totali, ha terminato la prima fase della sua brillante carriera lo scorso ottobre, quando, nell’ambito di un nuovo piano di rinnovamento delle unità più datate, Costa Crociere ha deciso di investire qualcosa come 90 milioni di euro da dedicare interamente a importanti lavori di restyling.

.

.

Il progetto è stato assegnato al cantiere San Giorgio del porto di Genova che si è avvalso a sua volta della collaborazione della consociata T. Mariotti.

Una nave completamente rivista anche nelle dimensioni e forme: sono infatti stati aggiunti due nuovi semiponti che hanno consentito di introdurre 111 cabine aggiuntive, portando in questo modo la capacità massima della nave a 1800 ospiti totali e la sua stazza complessiva a circa 56.000 tonnellate.

.

.

Sono state anche realizzate nuove aree comuni, che comprendono ad esempio una enoteca, uno show longue bar con pista da ballo, un cabaret e night club e, nel rispetto della tradizionale offerta di Costa Crociere, l’esclusiva area benessere Samsara SPA: 4.200 metri quadrati di puro piacere che includono una palestra, la piscina per talassoterapia, sale trattamenti, sauna, bagno turco, uno speciale ristorante dedicato oltre a 50 cabine e 6 nuove suites Samsara.

.

.

I lavori di restyling sono ufficialmente terminati ieri, con qualche giorno di ritardo rispetto ai progetti originali; la nave quindi ha indossato il suo nuovo nome, Costa NeoRomantica ed ha lasciato i cantieri alla volta di Savona, home port Costa.

.

Cincopa WordPress plugin

.

Da qui ripartirà oggi pomeriggio per il suo primo viaggio “Neo”: una crociera di undici giorni in Spagna e alle isole Canarie.

Sarà anche la prima nave Costa a partire nel Mediterraneo dopo l’incidente di Costa Allegra alle Seychelles e lascerà lo scalo al completo, con oltre milletrecento passeggeri.
Ed a proposito di scali, quelli previsti a Savona per l’anno corrente saranno 215, un numero già aggiornato e che esclude la programmazione di Costa Concordia, totalmente cancellata in seguito al naufragio all’isola del Giglio.

Attraccheranno al Palacrociere Costa Fortuna, Serena, Mediterranea, Allegra, Victoria, Deliziosa,  Classica, Pacifica, Atlantica, Favolosa e Luminosa.

L’arrivo dell’Allegra a Savona, attesa per il 17 marzo prossimo, è stato invece annullato.

.

.

Il debutto di NeoRomantica coincide con un momento della storia di Costa Crociere molto particolare e delicato.

Speriamo che il brutto periodo di Costa Crociere passi in fretta. Per Savona e il porto la compagnia Costa è una presenza importante che dà lavoro a molta gente” commenta il presidente dell’Autorità Portuale di Savona, Rino Canavese, dopo l’incidente di Costa Allegra.

Carlo Ruggeri, presidente del Consorzio Crociere di Savona, ha con decisione commentato: “Le crociere rappresentano una risorsa importante per Savona e non solo per il porto. Il nostro augurio è quello che Costa possa reagire al più presto“.

Oggi, pertanto, nessuna cerimonia particolare. Così come accadrà, con ogni probabilità, per il debutto a maggio di Costa Fascinosa.

Gli ultimi accadimenti di Costa Concordia e Costa Allegra impongono considerazioni diverse rispetto al passato.

La giornata al Palacrociere, pertanto, si svolgerà regolarmente, con le operazioni di imbarco dei passeggeri.

.

Ai fortunati “NeoRomantici” l’augurio di una buonissima crociera!

.

.

.

Aggiornamento nr. 1 del 02 Marzo 2012, ore 21:10

.

In occasione della partenza di NeoRomantica, da Savona, i vertici della Compagnia hanno partecipato ad una cerimonia privata di benedizione della nave alla presenza di Sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Vittorio Lupi, Vescovo di Savona e delle massime Autorità Cittadine civili e militari.

All’inizio della cerimonia di benedizione è stato osservato un minuto di silenzio per rispetto e cordoglio delle vittime del naufragio di Costa Concordia.

Come da tradizione marinara è stata rotta la bottiglia.

Madrine di Costa neoRomantica sono state Francesca Scuffi e Gabriella Gentile. Due madrine speciali: la prima è una cliente affezionata appartenente al “Costa Club” e con il maggior punteggio tra quelle in partenza oggi, simbolo del cliente tipo per cui Costa neoRomantica è stata pensata e disegnata. La Signora Gentile è invece la dipendente più giovane dell’equipaggio di Costa Concordia a bordo il 13 gennaio, scelta a testimonianza del ringraziamento della Compagnia a tutto l’equipaggio di Costa Concordia che si è prodigato quella notte per affrontare la situazione di emergenza.

.

.

.

.

Aggiornamento n. 2 del 8 Marzo 2012

.

Ed ecco le prime immagini ufficiali di Costa NeoRomantica!

.

Cincopa WordPress plugin
.
.
.